Torna alla Home Page
  • Tracciate la mappa dei caffè, e otterrete uno dei tratti fondamentali della nozione di Europa

    George Steiner Une certaine idée de l'Europe, Arles, 2005

  • Quality is never an accident; it is always the result of intelligent effort

    John Ruskin

  • Gli alberi sono liriche che la terra scrive sul cielo. Noi li abbattiamo e li trasformiamo in carta per potervi registrare, invece, la nostra vuotaggine

    Kahlil Gibran (1883-1931)

  • è bello girare la collina insieme al cane: mentre si cammina, lui fiuta e riconosce per noi le radici, le tane, le forre, le vite nascoste, e moltiplica in noi il piacere delle scoperte

    Cesare Pavese, La casa in collina (Einaudi 1948)

  • Il nostro è un Paese senza memoria e verità, e io per questo cerco di non dimenticare

    Leonardo Sciascia

  • L'urbanistica è un appello al quale molti rispondono senza essere stati chiamati

    Parafrasi di Alex Fubini da una frase di Leo Longanesi

  • Il mezzo puó essere paragonato a un seme, il fine a un albero; e tra mezzo e fine vi è esattamente lo stesso inviolabile nesso che c'è tra seme e albero

    Gandhi

  • 'chi governa deve avere a cuore massimamente la bellezza della Città per cagione di diletto ed allegrezza ai forestieri, per onore, prosperità e accrescimento della città e dei cittadini'

    Dal 'Costituto' di Siena del 1309

  • Ai nostri giorni quasi ogni cosiddetto miglioramento a cui l'uomo possa por mano, come la costruzione di case e l'abbattimento di foreste e alberi secolari, perverte in modo irrimediabile il paesaggio e lo rende sempre piu' addomesticato e banale

    Henry David Thoreau, Walking - Camminare (1851)

  • Il nostro sconforto di fronte alla bellezza è senza dubbio radicato nel modo in cui abbiamo danneggiato il paesaggio, in quel che si rappresenta, come la nostra incapacità di rimediare ai danni e nell'evidenza che pochi di noi possono ancora sperare di possedere un lembo di terra intatto

    Robert Adam (davanti al degrado del paesaggio americano)

AGRITETTURA

AREA:  Progettazione ambientale e del paesaggio


Una casa "Walser" semiabbandonata in Valsesia
Una casa "Walser" semiabbandonata in Valsesia

Un caratteristico "Ciabot" dell'Alta Langa
Un caratteristico "Ciabot" dell'Alta Langa

L'interno di una stalla di una grande cascina della Pianura padana
L'interno di una stalla di una grande cascina della Pianura padana

Planimetria storica di un podere
Planimetria storica di un podere

Cos'è l'"Agritettura"
Con il termine "Agritettura" si intende l'applicazione di un approccio integrato e sistemico a piani e progetti di valorizzazione del patrimonio rurale e del paesaggio agrario.

Dove si può applicare
In tutti i territori dove la componente agricola ha prodotto rilevanti sistemi insediativi che siano espressione di specifici modelli di economia agraria (storici o contemporanei).

I caratteri salienti
Un piano o un progetto di Agritettura si propone di superare le contraddizioni tra problematiche di tutela e conservazione del patrimonio con quelle della valorizzazione e promozione socio-economica. Cercando di interpretare le potenzialità di sistema si cerca di innescare processi virtuosi, che possono essere impostati e realizzati attraverso:
  • l'inquadramento urbanistico e normativo e regime di tassazione comunale degli interventi di recupero;
  • la verifica del rapporto tra livelli di riutilizzo agricolo e non, in base alla situazione praticata dal conduttore agricolo;
  • l'analisi del rapporto tra fabbricati e terreni e delle necessarie pertinenze presenti e future e/o opportune, anche rispetto ad opzioni diverse;
  • l'elaborazione di linee sulle modalità di ristrutturazione degli immobili compreso il loro contesto paesaggistico e indirizzi di riconversione;
  • la ricognizione delle potenzialità di riuso dei manufatti edilizi anche rispetto a destinazioni d'uso differenziate e a diverse opzioni di mercato.

    A chi è rivolto
    I piani e progetti di Agritettura possono essere promossi da soggetti singoli o collettivi, pubblici o privati. Si possono modulare intorno ad una semplice esigenza di miglioramento aziendale fino ad arrivare a progetti si sistema o piani di area vasta. In tale ottica, i principali interlocutori oltre agli Enti locali, possono essere le Camere di commercio, le Organizzazioni agricole. le Associazioni culturali o i soggetti di rappresentanza territoriali quali Consorzi, Agenzie o Gal.

     



iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits