Torna alla Home Page
  • Non siamo forse veri e propri analfabeti nella lingua e nell'arte necessarie per creare, tessere e conservare liberamente connessioni e legami?

    Ulrich Beck

  • Io sono uno che non nasconde le sue idee questo e' vero perche' non mi piacciono quelli che vogliono andare d'accordo con tutti e cambiano ogni volta bandiera per tirare a campare

    Luigi Tenco, Io sono uno

  • Non è rinchiudendo il vicino che ci si convince del proprio buonsenso

    F.M. Dostoevskij

  • Siate il cambiamento che vorreste vedere nel mondo

    Gandhi

  • Meravigliosa è la forza dei deserti d'Oriente fatti di pietre, di sabbia e di sole, dove anche l'uomo più gretto capisce la propria pochezza di fronte alla vastità del creato e agli abissi dell'eternità, ma ancora più potente è il deserto delle città fatto di moltitudini, di strepiti, di ruote d'asfalto, di luci elettriche, e di orologi che vanno tutti insieme e pronunciano tutti nello stesso istante la medesima condanna

    Dino Buzzati, L'umiltà

  • La città è quel luogo dove un bambino, percorrendola, puó vedere qualcosa che gli suggerisce quello che vorrà fare da grande

    Louis Kahn

  • Il mondo che abbiamo creato oggi ha problemi che non possono essere risolti con lo stesso modo di pensare con cui li abbiamo creati

    Albert Einstein

  • Che belle parole se si potesse scrivere con un raggio di sole. Che parole d'argento se si potesse scrivere con un filo di vento

    Gianni Rodari, Calamaio

  • Io sono molto amico delle acque: esse fanno bene al mio spirito

    Gian Lorenzo Bernini (Napoli, 1598 - Roma, 1680)

  • ...se poi si scavasse in un terreno duro, oppure non si trovasse a qualunque profondita' vena d'acqua, allora debbonsi raccoglier le acque, o dai tetti, o da altri luoghi alti, nelle cisterne con lastrico di smalto. ..... Codeste conserve d'acqua, ove si costruiscano duplicate o triplicate, in modo che dall'una all'altra si possano tramutare colando le acque, ne renderanno assai piu' salubre l'uso; imperocche' se vi e' un luogo al fondo ove depositi il fango, rimarra' piu' limpida l'acqua, e senza odore, e conservera' il suo natural sapore

    Vitruvio, De Architettura

Project financing (finanza di progetto per enti locali e funzionali grandi e piccoli)

AREA:  Supporti gestionali e organizzativi


Le trasformazioni urbane complesse, possono essere  supportate da interventi in Project Financing
Le trasformazioni urbane complesse, possono essere supportate da interventi in Project Financing

Valutazioni finanziarie connesse alla sostenibilità ambientale e sociale incrementano le probabilità di successo del Project Financing
Valutazioni finanziarie connesse alla sostenibilità ambientale e sociale incrementano le probabilità di successo del Project Financing

Le valutazioni di fattibilità, possono supportare un corretto utilizzo del Project Financing
Le valutazioni di fattibilità, possono supportare un corretto utilizzo del Project Financing

Il continuo confronto tra i soggetti coinvolti  garantisce il  corretto  svolgimento  delle  fasi  del  processo di costruzione del progetto
Il continuo confronto tra i soggetti coinvolti garantisce il corretto svolgimento delle fasi del processo di costruzione del progetto

In Albania, sul fiume Guijan vi era un servizio di traghetti da una sponda all'altra, un uomo un giorno si chiese: "perchè dobbiamo prendere il traghetto senza poter transitare, quando c'è abbondanza di pietre da costruzione Basterebbe costruire un ponte e il problema sarebbe risolto". Fu così che venne chiamato dal Principe e riuscì a convincerlo della bontà del progetto argomentando: "Vi sono investitori turchi disposti a finanziare completamente l'opera. Basta che consentiate loro di esigere una piccola tariffa, inferiore a quella che ora tutti noi spendiamo per il traghettatore". Il principe colse al volo l'occasione facendo costruire a spese dei turchi. Questo episodio del 1377, narrato dallo scrittore albanese Ismail Kadar, descrive probabilmente la prima operazione di project financing della storia.


Cos'è il Project Financing
Il Project Financing (PF) è una tecnica finanziaria innovativa volta a rendere possibile il finanziamento di iniziative economiche sulla base della loro valenza tecnico - economica. Esso individua una particolare modalità di finanziamento di tutti quei processi d'investimento complessi, prevalentemente di pubblica utilità.
Nell'ambito dell'ordinamento giuridico dei lavori pubblici, il PF è un procedimento amministrativo ad evidenza pubblica di affidamento del contratto di concessione di progettazione, costruzione e gestione di un'opera pubblica e delle opere ad essa funzionalmente collegate.

Caratteristiche principali
L'utilizzo del PF comporta alcune specifiche implicazioni dal punto di vista organizzativo e contrattuale. Il finanziamento, infatti, non è diretto ad un'impresa pre-esistente bensì va a beneficio di una società di nuova costituzione "società di progetto" la cui esclusiva finalità è la realizzazione e la gestione del progetto stesso. La società di progetto è un'entità giuridicamente distinta da quella del/i promotore/i, con la conseguente separazione dei flussi di cassa generati da quelli relativi alle altre attività del promotore.

Struttura di una operazione di Project Financing
Il montaggio di un operazione di PF è caratterizzato da un importante processo di negoziazione tra i diversi soggetti coinvolti, quali in particolare:
Promotori: ideano e progettano concretamente la realizzazione e la gestione di un PF;
Società di progetto o Società veicolo: il soggetto giuridico costituito dai promotori, normalmente una SpA, contenitore di tutti i rapporti obbligatori generati direttamente dal progetto;
Consulenti tecnici, legali e finanziari: elaborano il business plan analitico dell'iniziativa spesso con arco temporale coincidente con la concessione, rendendo "bancabile" il progetto.
Costruttore/i: soggetti dotati di capacità realizzativa dell'opera in progetto;
Gestore/i: soggetti dotati di specifico know how tecnico ed esperienza nell'ambito della gestione del prodotto/servizio che l'opera in progetto;
Clienti e mercato: costituiscono l'elemento dal quale trarre, o meno, il bilanciamento economico finanziario complessivo del progetto.




iperPIANO - Ecosistema di soluzioni e innovazioni per il governo del territorio e della città
© iperPIANO - Tutti i diritti riservati - Vietata la copia parziale o totale dei contenuti (testi,immagini,video) - credits